TESTO DI

Pietro Lorenzetti

FOTO DI

Dimitris Vetsikas / pixabay

I padri



Non si stanca di ripetere il mare
nelle giornate calde
o nella baia invernale
dove la luna si cala

Ai cuori stretti sul molo
e a quello solitario del pescatore
che la vita è soffio e riflesso
istante perso di mistero

Così i padri
non si stancano di ripetere
ai figli
ma anche a voce bassa
l’offerta
dei momenti poveri
a un destino
che sia clemente

 

 


AREA

Archivio »

L'ANGOLO DELLA POESIA

Archivio »

RICETTA

Archivio »

ALTRI ARTICOLI

N°44

ottobre 2021

EDITORIALE

     ...  continua »

 
 
 
 
 
 
ArchivioCONSULTA TUTTO »

 

OmnisMagazine n°44
» Consulta indice