TESTO DI

Enzo Spaltro

FOTO DI

Ufficio Stampa Comune di Cervi

Sogno



Non conterò le grida

le sussurrate parole

di peso lieve o lungo:

non mi rincorrerò.

 

Non distrarrò la memoria

da una storia finita

da un profumo di foglia

stanza di vecchi fiori.

 

Di mattino si scrivono

i sogni della notte

nel giorno si colorano

di impreviste bellezze.

 

Dentro notti straniere

cerco e trovo i miei sogni

con il fiato sospeso

dal colore del giorno

 

 

 


AREA

Archivio »

L'ANGOLO DELLA POESIA

Archivio »

RICETTA

Archivio »

ALTRI ARTICOLI

N°14

agosto 2022

EDITORIALE

Lisa Bellocchi

Trasformare in business il bello ed il buono. Sembra questa la dote principale degli emiliano romagnoli sia che si guardi ai loro successi nel comparto agroalimentare sia...  continua »

 
 
 
 
 
 
ArchivioCONSULTA TUTTO »

 

OmnisMagazine n°44
» Consulta indice