TESTO E FOTO DI

Roberto Zalambani

Leonardo pasticciere



Un romanzo scova le ricette del genio di Vinci

Fugar è un'azienda romagnola leader nelle produzioni per gelateria e pasticceria e ha sposato il progetto della scrittrice Simona Bertocchi di realizzare un romanzo storico dedicato a uno degli aspetti meno noti della multiforme scienza di Leonardo: la creazione di ricette di dolci.

Il volume, intitolato "I pasticci di Leonardo " è stato presentato a Rimini, Sigep, ai giornalisti della stampa specializzata e al coordinamento dei "Cronisti della memoria".

Eretico, falsario, esoterista, spia, pittore, scienziato, architetto: su Leonardo da Vinci se sono dette molte. Forse perché la sua biografia è costellata di enigmi non ancora risolti. Vero è che ha lasciato migliaia di fogli con appunti manoscritti e disegni sugli argomenti più disparati. E' nata così la storia dei codici, poi dispersi in tutto il mondo.

Uno di questi, il più anomalo e anticonvenzionale - scrive la Bertocchi - viene ritrovato, nel corso di un trasloco, da Ascanio Righi, pasticciere a Vinci, nei locali dove secondo la leggenda sarebbero stati ubicati il forno e il mulino di famiglia.

Tra pensieri spesso confusi, appaiono disegni e ricette di dolci, ricette strane sulle quali l'autrice del romanzo imbastisce la sua storia; dolci utilizzati per ingraziarsi i potenti del tempo.

Fugar ha ricostruito, con ingredienti e lavorazioni moderne, i più famosi di questi dolci e i giornalisti hanno potuto assaggiarli, scoprendo vere prelibatezze: dal "Vento del Moro" (dedicato a Ludovico il Moro) alle "Nuvole di Caterina" (dedicato alla madre); da "I Laurenziani" (dedicato a Lorenzo il Magnifico) al "Salaì", l'allievo preferito, il suo angelico diavolo.

Ma quali erano i veri poteri dei dolci di Leonardo, scrive Simona Bertocchi, tali da attirare l'attenzione e la gola del sultano ottomano Bayezid II? Mistero, uno dei tanti.

 

 


AREA

Archivio »

L'ANGOLO DELLA POESIA

Archivio »

RICETTA

Archivio »

ALTRI ARTICOLI

N°38

dicembre 2022

EDITORIALE

     ...  continua »

 
 
 
 
 
 
ArchivioCONSULTA TUTTO »

 

OmnisMagazine n°44
» Consulta indice